Introduzione alla vita reale

Uno dei principali compiti di un genitore è fornire ai propri figli gli strumenti per conoscere e comprendere il mondo che li circonda, per prepararsi a vivere quella vita reale che comincia generalmente con la maggiore età e con la presa in carico delle prime responsabilità.

 

Il percorso scolastico fornisce un'ottima preparazione per dei futuri lavoratori dipendenti disciplinati, che saranno però totalmente impreparati rispetto alle dinamiche che dovranno affrontare: da quelle relazionali a quelle economiche, professionali, sociali, finanziarie, mentali e personali.

 

Perciò ho voluto creare questo percorso introduttivo - dedicato a tutti i ragazzi che si stanno per affacciare alla vita reale -  per i miei figli e naturalmente per tutti coloro che vorranno accedere a degli strumenti che possono fare la differenza tra una vita in pieno controllo e una in balìa degli eventi.

"Introduzione alla vita reale" è il titolo di una serie di incontri di carattere formativo ed informativo sulle dinamiche economiche, finanziarie e relazionali destinati ai ragazzi delle scuole superiori.

 

Gli argomeni degli incontri sono:

 

1) Aspettative, scopo degli incontri, ruolo della scuola, cosa succede dopo il diploma

2) Dinamiche relazionali: le armi della persuasione e della manipolazione

3) Dinamiche sociali: la manipolazione mediatica

4) Dinamiche finanziarie: gestione dei soldi, ruolo delle banche, finanziamenti, investimenti

5) Dinamiche professionali: tipi di attività lavorativa, focus sulle entrate

6) Dinamiche economiche: gestione del cash-flow personale, focus sulle uscite

7) Dinamiche mentali: le dipendenze, cosa sono, quali sono e cosa producono

8) Dinamiche personali: le aree della vita, la gestione del tempo, il successo, la pianificazione.

"Introduzione alla vita reale" è un percorso intenso, unico, pensato per tutti ma non disponibile per tutti.

 

Richiede impegno, dedizione, mentalità aperta e tempo; gli incontri verranno programmati lontano dai normali impegni scolastici per evitare distrazioni e saranno preceduti da un contatto conoscitivo con la persona interessata - e i suoi genitori, se minorenne - per comprendere se presenta le caratteristiche per poter usufruire pienamente delle informazioni che riceverà.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Fabrizio Tocci Via Giacomo Manzu 4 20138 Milano